FARE AFFARI IN NORVEGIA

PERCHE’ NORVEGIA?

  • E’ il secondo paese al mondo con il PIL pro-capite (PPS) più alto e il miglior  paese dove vivere, valutato dalla classifica annuale dell’ UNDP, l'Indice di Sviluppo Umano
  • Facilità di condurre business: secondo la pubblicazione di “Ease of Doing Business 2015” redatta da IFC e World Bank, la Norvegia si classifica sesta su 189 Stati analizzati
  • Alto livello di fiducia tra datore di lavoro e dipendente, per cui la cooperazione, una bassa gerarchia, e un’aperta comunicazione permettono di stimolare produttività e innovazione
  • Il bilancio tra lavoro e vita privata è un valore chiave nella cultura norvegese.

COSA VENDERE?

  • Agroalimentare ed enologico: particolare interesse è riservato all’acquisto di  prodotti territorialmente tipici e di qualità. La leadership enologica italiana  domina il mercato norvegese e continua a crescere
  • Moda e design: Forti possibilità di sviluppo nella fascia intermedia-alta
  • Turismo: grazie al forte potere d’acquisto  le mete turistiche estere sono le predilette
  • Mobili e arredamento: Consistenti opportunità di espansione nel segmento di mercato di mobili e arredo-design
  • Meccanica, nautico, navale: sono cresciute le richieste per l’export made in Italy di macchinari ed apparecchiature ad uso industriale e per il settore nautico/portuale

 DOVE INVESTIRE?

  • Attività petrolifere estrattive, oltre a gas, clean-tech ed energie rinnovabili
  • Settore ittico, principale attività di esportazione
  • Industria nautica, soprattutto per trasporto navale e trivellazione
  • Tecnologie IT,  fondamentale per mantenere alta la produttività norvegese
  • Silvicoltura e industrie legate alla elaborazione di prodotti in legno